Officina In s.r.l.
13 - 12 - 2018

Come arredare una casa piccola?

Soluzioni salvaspazio apposta per te

 

 

Pensare a come arredare una casa piccola è una sfida. E lo è per due persone:

 

  • per te, che vedrai lentamente infrangersi il sogno di possedere due divani, un frigorifero a doppia anta e un'ampia cabina armadio;
  • per l'interior designer, che travestito da Genio della lampada dovrà vedersela con il metro per esprimere i tuoi desideri!

 

Tutto sommato però, a noi le sfide piacciono e siamo pronti a svelarti qualche segreto per arredare spazi piccoli senza grandi rinunce:

 

 

1.  Disposizione degli arredi

 

Se le superfici sono ridotte, meglio evitare le cucine su due pareti: il tutto risulterebbe piuttosto costretto e tenderebbe a rimpicciolirle ulteriormente. Più indicato sarebbe disporre la cucina su un unico lato giocando con elementi che non incidano sulle metrature, come ad esempio carrelli con rotelle stile industrial da usare all'occorrenza. Così come per gli arredi, mantieni bene in mente la regola del "less is more" anche per impreziosire altri ambienti della casa: non esagerare troppo con articoli decorativi, quadri, soprammobili e piante ingombranti.  

 

 

 

2. Scelta di colori e punti luce

 

Quando si tratta di arredare monolocali o arredare case piccole, ciò di cui non si può proprio fare a meno è la luce. È importante infatti sfruttare il più possibile sia le fonti luminose naturali che quelle artificiali, studiandone la disposizione senza tralasciare le zone d'ombra. Determinante, in questo senso, è la definizione di un buon progetto illuminotecnico che tenga conto di tali elementi e sviluppi al massimo le potenzialità della casa. Particolarmente interessanti risultano i getti di luce che non sacrificano lo spazio, come lampade a muro o led dal tocco strettamente contemporaneo.

 

Attenzione anche alla scelta delle tinte: sulle pareti come sugli arredi, meglio prediligere tonalità tenui che, anzichè appesantire, li mettano in risalto; a staccare con qualche nota di colore ci penseranno altri dettagli decorativi dall'impatto meno forte. Buoni amplificatori di spazio e luminosità sono anche gli specchi, che riflettendo l'interno della stanza le donano un effetto di maggiore profondità. 

 

 

 

3. Soluzioni salvaspazio di design 

 

Se è vero che arredare una casa piccola richiede di risparmiare anche il minimo spazio, ecco le soluzioni d'arredo che provano a farlo per te:

 

- porte scorrevoli.

Togliere gli incombri delle porte risulta sempre una scelta vincente... non per nulla è uno degli accorgimenti più diffusi e adottati;


- tavole allungabili e tavolini rotondi.

Un tavolo allungabile come Calliope per la sala da pranzo o un tavolino da soggiorno rotondo come Mr Zhen sono un' altra buona idea da tenere in considerazione. Se il primo non ti fa rinunicare ad un pranzo con gli amici, il secondo è perfetto per ottimizzare gli spazi della zona living e spezzare la linearità degli altri ambienti;


- divani componibili.

Casa piccola o grande che sia, al comfort di un bel sofà non si può dire di no. Puntare su un divano modulare che consenta di utilizzare singolarmente alcuni elementi o di cambiarne la disposizione risolverebbe molte questioni legate allo spazio;


- letti con vano contenitore.

Marvin è solo uno dei numerosi modelli che prevedono questa utilissima soluzione... d'altronde perchè ammassare coperte e lenzuola all'interno di armadi quando si può sfruttare lo spazio sotto al letto? Se l'altezza dei soffitti lo permette, potresti anche pensare di posizionarlo su un bel soppalco;


- letti a castello per le camere dei bambini.

Considerato che la stanza dei più piccoli risulta sempre la più difficile da mantenere in ordine, meglio renderla subito più organizzata con dei letti a castello. E se poi fosse possibile ricavare anche un piccolo angolo per lo studio? Una soluzione come Space potrebbe essere d'ispirazione;

 

 

 

Tra tutti i consigli dispensati, ecco alla fine quello più prezioso: dalla predisposizione del soppalco allo studio illuminotecnico, non lasciare che gli spazi ristretti mettano a dura prova la funzionalità e la comodità della tua abitazione; accertati che la fase di progettazione sia sempre seguita da esperti attenti a coinvolgerti nelle decisioni più importanti e a mettere le tue necessità al primo posto. Se questa avventura la devi ancora iniziare e sei curioso di scoprire come lavora il team di Officinain, dai un'occhiata ad "Abitativo", un percorso personalizzato che intraprendiamo con te e per te dalle prime idee agli ultimi ritocchi!